Desidera? Il solito grazie!

Desidera? Il solito grazie!

Quanto è bello andare dal parrucchiere e poter dire “Il solito, grazie!”. Oppure che al bar, il “tuo” barman ti saluta per nome e ti dice “Il solito caffè?” oppure vai dal dentista e lui sa che cosa deve dire e come deve comportarsi? 🤩🤩🤩

Cos’ha di così bello, tutto questo? No stress, no ansia!!! In più, l’assenza di fatica, del dover spiegare, parlare, ridire, … Sai che stai parlando con persone attente al tuo benessere. 😅 Sollievo, quindi! E poi sento la gioia dell’essere coccolata! 🥰

E’ esattamente la bellezza della zona di comfort, da cui tutti ti dicono di uscire, ma di cui nessuno ti dice quanto sia comfort-evole!!! 👍👍👍

In realtà, tutti ci dicono di uscire un pochino dalla zona di comfort per allargarla, perchè se tu fai un passetto fuori, cioè fai una cosetta nuova, per qualche volta, poi impari a fare quella cosa nuova e non ti creerà più stress… Niente ansia… e la zona si allarga e tu stai ancora meglio… 😎 E’ un po’ come vedere il tuo tesoretto che si accumula poco poco di più! Oppure sentire il divano che si ammorbidisce sotto di te… 😎😎😎 Mollare il controllo e lasciare andare le cose… Affidarsi! 🙃🙃🙃

Io ho da poco creato una nuova routine, ma ancora sono nella fase di apprendimento, cioè fare questa cosa ancora un po’ mi crea “disagio“, ma è bello sentire il disagio e pensare: “Fallo e basta: è un passetto!”… Il famoso “Just do it!” 🤩🤩🤩

A te capita?

Vai alla barra degli strumenti