Provo un nuovo Circolo di tennis

Provo un nuovo Circolo di tennis

Faccio una prova di 2 mesi al Circolo “Tennis Roma ASD”: soci maschi e femmine da conoscere, campi da sentire sotto ai piedi, stress buono da gestire.

Volevo un po’ fare una cosa nuova, uscire dalle buone, comode, vecchie abitudini.

E un po’ volevo proprio riprovare quell’incertezza che si prova quando vuoi farti avanti in un ambiente nuovo, con tutte le difficoltà del caso.

Già mentre parlavo con il Maestro del Circolo, mi è venuta un po’ d’ansietta, ma…

La vista della terra rossa ha per me sempre un effetto balsamico, così come mi calma il “rumore del tennis“: i passi che strisciano, l’impatto della palla, chiamare il punteggio, l’acqua che esce dal tubo per annaffiare il campo, i bambini sui campi della scuola tennis… Musica per le mie orecchie!

Ne approfitterò per registare tutto ciò e farne la “mia sveglia mattutina“!

Tra COVID e lavoro, avevo proprio bisogno di un po’ di eustress, lo stress che fa bene! Uno di quei pochi casi in cui anche un po’ d’ansietta serve!

E a gennaio deciderò se restare o “testare” un altro Circolo! Molto step by step!

E tu, come reagisci agli eventi?

Vai alla barra degli strumenti