Bloccata o prigioniera o pesante

Bloccata o prigioniera o pesante

Quando vedo una persona per la prima volta sono le parole più “comuni”: bloccata, prigioniera o appesantita. Pensieri, emozioni e ricordi ti chiudono e non sai come uscirne.

E non è detto che te ne accorgi,
che sei prigioniera!
Soprattutto capita a tutti di essere bloccati,
anche in piccole cose!

Ad es., in questo momento io sono indecisa tra andare a Via del Corso in motorino o con l’autobus. Sfido la mia zona di comfort o resto prigioniera della mia mente e prendo il comodo e conosciuto e certo autobus o, meglio ancora, restare a casa con Leo?

La mente è bravissima a riportarti nella zona di comfort, al sicuro, ma dove la vita diventa sempre più piccola e stretta e pesante… e soffocante…e dove l’ansia presto bussa…

Tu dove sei adesso?

Vai alla barra degli strumenti